giovedì 19 maggio 2011

Acquistare una Caravan (o roulotte): informazioni utili e dettagli tecnici

Come spiegato in dettaglio nel precedente articolo, la caravan, o roulotte, può rivelarsi per alcuni una scelta preferibile rispetto al camper, offrendo rispetto a quest'ultimo notevoli vantaggi in termini di abitabilità, a scapito purtroppo di altri fattori, quali la maneggevolezza e la possibilità di sostare liberamente
In questo post approfondiremo alcuni dettagli tecnici che è bene tenere a mente riguardo le caravan, a cominciare dal peso e dalle dimensioni.

Cominciamo col dire che la caravan non potrà avere una larghezza maggiore di 250cm, e in ogni caso non deve superare la larghezza del veicolo traninante per più di 70cm. E' previsto un arrotondamento di 5cm (esempio, se abbiamo un auto larga 172cm, la larghezza massima consentita per la caravan sarà di 242, arrotondabili a 245). 

In quanto al peso, dobbiamo tenere a mente le limitazioni previste per la patente: con la normale patente B possiamo guidare un convoglio costituito da auto più rimorchio, purché non si superino i 35 quintali di massa complessiva. Se si supera questa soglia, bisogna ottenere l'estenzione per il traino, ovvero la patente B+E, che non ha nulla a che vedere con la patente C. Tuttavia nella maggior parte dei casi non si incorrerà in questo problema, poiché le caravan superano difficilmente i 15quintali di peso, e stesso dicasi per un'autovettura di media grandezza e cilindrata. 

Quale automobile dobbiamo utilizzare per trainare una caravan? E' utile prima di tutto verificare sul libretto la massa rimorchiabile: dovrebbe essere leggermente (almeno un 5-10%) superiore alla massa complessiva della caravan. Sono inoltre consigliate autovetture con motore Turbodiesel, poiché il valore di coppia di tali motori è ottimale già a bassi regimi. In linea di massima, un'auto di media cilindrata è in grado di trainare senza problemi la maggior parte delle caravan presenti sul mercato (ovviamente di dimensioni adeguate al veicolo trainante).

Un altro elemento da tenere d'occhio è il gancio traino, che deve essere regolarmente omologato e dunque installato solo da officine specializzate e poi sottoposto a verifica da parte della Motorizzazione.

Riguardo i controlli da effettuare prima dell'acquisto di una caravan usata, valgono all'incirca gli stessi accorgimenti del camper. Per una guida completa e dettagliata consiglio di leggere questo articolo (e quelli successivi).

Se hai trovato utile quest'articolo leggi anche: 
-Quanto costa vivere in camper? Una prima panoramica 
-Utenze in camper: confronto con i costi delle bollette di casa
-Acquistare il camper: puro, mansardato, semintegrale o motorhome? 
-Aree sosta camper: consigli su come e dove pernottare per dormire tranquilli
-Prezzi camper nuovi e usati: esempi e riflessioni




8 commenti:

Stefano ha detto...

ciao,sono stefano,cosa intendi per auto di media cilindrata ?io ho una renault megane gradtour 1.6 di cilindrata con 113 cv di potenza...ce la fara' a trainare una caravan?Grazie

Ricky ha detto...

Direi proprio di sì! L'importante è non esagerare con le dimensioni della caravan, sia per motivi di maneggevolezza, sia per non affaticare troppo il motore..
il concessionario cui ti rivolgerai per l'acquisto della caravan (o anche solo per chiedere info) saprà di certo consigliarti

Stefano ha detto...

Grazie mille e complimenti davvero per la tua scelta "coraggiosa"...ti auguro tantissima fortuna !!!!

Ricky ha detto...

Grazie a voi che tenete vivo questo blog!
Un saluto
Ric

Anonimo ha detto...

con un ulisse 2000 td la traino bene un caravan 4 m di 765kg

Ricky ha detto...

Penso proprio di sì... :)

Michelini Pecze Rita ha detto...

Ciao Ric, una pregunta. Stiamo valutando la scelta di vivere in camper e ne stiamo guardando alcuni, adesso leggeremo anche il tuo interessante manuale di istruzioni come orientamento. Ti volevo pero' chiedere questo: nei tuoi post precedenti parli di arca, laika piu datati anzichè elnagh e rimor... che ne pensi di un hymer con disposizione cucina in coda? Ne abbiamo avvistati due: uno con 110.000 km del 95 e l'altro dell'89 e con molti piu kilometri. Ovviamente il prezzo varia e tra loro c'è una differenza di 5000 euro. Che me consigli? Besos

Ricky ha detto...

Ciao! Hymer è senza dubbio un altro pezzo da novanta nel mercato dei camper, i modelli più vecchi (anni '80 o anche precedenti) sono considerati dei veri e proprio "cult" fra i camperisti più navigati. La qualità è eccellente, nulla da dire, né da invidiare a Laika o Arca. Andate pure tranquilli. Se potete prendere il mezzo del '95 ok, ma anche quello dell'89 non vi deluderà di certo. Ovviamente, come sempre, occhio a effettuare tutti i controlli di rito, in particolare per quanto riguarda le infiltrazioni :)

in bocca al lupo!
Ric

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...