venerdì 19 agosto 2011

Digitale terrestre sul computer: come utilizzare il proprio monitor come una tv

I computer sono ormai riusciti a soppiantare quasi del tutto molti altri strumenti insostituibili fino a pochi anni fa, come ad esempio lettori dvd, impianti hi-fi, o tv. In questo post parleremo di come utilizzare il proprio pc (fisso o portatile) per la ricezione del segnale digitale terrestre. E' possibile infatti usufruire di tale servizio, ormai implementato su scala nazionale, senza dove necessariamente acquistare un decoder o una tv con decodificatore integrato. Si rivela dunque un'ottima possibilità per i camperisti: in questo modo, infatti, non solo potremo evitare di spendere denaro per l'acquisto di una tv, ma otterremo anche un prezioso risparmio di spazio a bordo. 
Vediamo dunque come poter sfruttare il pc per ricevere i canali del digitale terrestre.


Esistono due modi: il primo prevede l'acquisto di una "pennetta-tv", anche detta "Usb-Tv". Non è altro che una normale penna Usb da connettere al proprio computer. Basta dunque inserirla nella presa Usb del computer e installare i driver forniti con la pennetta (a meno che il sistema operativo non riconosca l'hardware in automatico). In seguito, si potranno sintonizzare i canali, una procedura automatica nella maggior parte dei casi.
Per migliorare la ricezione del segnale è possibile sfruttare un'antenna dedicata (installata separatamente da noi) oppure sfruttare l'antennina portatile in dotazione (simile a quella in foto). 
Naturalmente, in zone non coperte dal segnale digitale, potremo ricevere solo i canali analogici.
E' consigliabile inoltre disporre di un pc di prestazioni moderne, altrimenti i canali potrebbero vedersi a scatti.
I prezzi variano da poche decine di euro fino ad oltre 100 euro a seconda della dotazione e della marca (Terratec è fra le migliori).

Spesso tali dispositivi dispongono anche di telecomando, e possono registrare programmi sull'hard disk, oppure fermare un film in diretta e continuare a guardarlo successivamente, riprendendo da dove si era fermato.

Ovviamente, la qualità della ricezione non dipenderà solo dall'antenna, ma anche dal posto in cui ci si trova e dalla copertura della zona da parte delle emittenti. Attualmente tutte le emittenti stanno migrando verso piattaforma "digitale terrestre" in quanto obbligati da disposizioni legislative europee ed italiane.

Esistono inoltre, tra i modelli più recenti, alcuni computer con sintonizzatore digitale terrestre integrato per visualizzare i canali gratuiti. Anche in questo caso la soluzione migliore è quella di collegare il pc ad una antenna dedicata.

Il secondo metodo, il più semplice ed economico di vedere i canali free del digitale terrestre, consiste nel collegarsi in streaming

In tal caso, è sufficiente disporre di un buon collegamento ad internet. E' necessario che la nostra connessione sia davvero di buona qualità, altrimenti ne risentirà la fluidità della visione.
Inoltre, la disponibilità di canali non è eccelsa: ad esempio Mediaset e La7 non permettono, ad oggi, di vedere i loro contenuti free via web.
La Rai invece mette a disposizione tutta la sua offerta per digitale terrestre in diretta: 25 canali in tutto. 
Dal sito della Rai è anche possibile rivedere vecchie puntate di fiction, oppure telegiornali e talk-show appena andati in onda.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:
-Impianto tv in camper: consigli e nozioni base per un buon acquisto
-Computer portatile in camper: come collegarlo, alimentarlo e ridurre i consumi
-Internet key: come scegliere la chiavetta per navigare ad alta velocità




7 commenti:

marco( riscaldamiilcuore) ha detto...

ciao Rick,
spero tutto bene per te, io mi avvicino a Pescasseroli, ci incontriamo?
Questo è il mio cellulare.....3383229359.
Ti aspetto ben volentieri,ciao.....marco

Ricky ha detto...

Ciao Marco, purtroppo in questo periodo sono inchiodato in casa perché devo affittarla a studenti per il nuovo anno accademico...

beato te che sei da quelle parti! Ti consiglio di non perdere una visita notturna a Barrea...

marco (riscaldamiilcuore) ha detto...

Ciao Ricky,
mi dispiace per non poterti incontrare, nel frattempo ti auguro di poter affittare subito l'appartamento che oltre ad una sicura (?rendita, ti renderà più libero. Ci troviamo al camping Sant'Andra di Pescasseroli credo ci fermeremoper una settimana,quindi.... se nel frattempo ti liberi......
Mi sa che visiteremo solo la cittadina, perchè il camping mette a disposizione una navetta, ogni ora, poi non sappiamo come muoverci, certo che spostare il camper e lasciare la piazzola non è conveniente, ci sono tanti camper......il campeggio è pieno e non trovare la piazzola.... sarebbe una sventura. Ci informeremo come poterci andare, anche dopo.
Ciao a presto con buone nuove.....marco e anna

Ricky ha detto...

In effetti questo periodo è sempre ultrapieno un po' ovunque...certo visitare solo Pescasseroli è un peccato, ci sono posti magnifici nei dintorni. Spero che almeno vi portino a fare un'escursione (magari a cavallo) nella Val Fondillo (un autentico Eden)..

comunque se mi libero per tempo ci sentiamo

un saluto
Ric

marco (riscaldamiilcuore) ha detto...

Ciao Ricky,
è vero c'è molta gente ma anche tanto spazio libero, già mi sono spostato tre volte e credo di avere trovato il meglio.
Il camping è attrezzato con la navetta che porta alla cittadina, molto comoda con partenze ogni ora e lo stesso dicasi per il ritorno, purtroppo l'ultima corsa è alle 20,00. Se si volesse visitare il centro dopo cena, si è penalizzati,comunque......
Vorremmo andare a Barrea e speriamo di farlo tra qualche giorno. Ci trattengono sempre le soste libere, non sapendo dove si potrebbe per poter godere dei panorami.
Se non dovessimo vedere o sentirci....sereno fine settimana.....ciao da anna e marco

riscaldamiilcuore (marco) ha detto...

Ciao Ricky,tutto bene?
Noi siamo rientrati.
Siamo stati a Barrea....bel lago!
Abbiamo visitato anche il passo Godi ed il laghetto San Domenico con la sorgente Sega.
Adesso dopo un po di riposo speriamo di andare sul Gargano......speriamo bene.
Ciao e spero che tutto ti sia andato per come desideravi,ciao.....anna e marco

Ricky ha detto...

Ciao Marco, io sono nel pieno dei miei intralci burocratici post-sisma...speriamo bene davvero. Il caos regna sovrano...

Mi raccomando se andate sul Gargano non perdetevi il giro delle grotte di Vieste e,se potete, fate un salto alle Tremiti (paradiso!!!)

ciao
Ric

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...