domenica 18 settembre 2011

Cassetta attrezzi in camper: come comporre una cassetta base per tutte le esigenze

Come spiegato nel precedente articolo, il camper è un mezzo complesso, per molti versi simile a una casa, e richiede pertanto una continua manutenzione, senza contare gli imprevisti e i guasti che spesso ci sorprendono proprio nei momenti meno opportuni. Per fronteggiare la maggior parte delle problematiche che potrebbero presentarsi, senza dover necessariamente ricorrere a costose officine, è bene approntare una cassetta attrezzi che si rispetti. In questo articolo vi illustrerò il contenuto della mia personale cassetta attrezzi: non è certo un esempio da prendere alla lettera, ma credo di aver incluso la maggior parte degli strumenti che nessun camperista dovrebbe dimenticare di tenere costantemente a bordo. Vedimoli di seguito.

I primi strumenti a cui pensare sono, ovviamente, i cacciaviti. In camper troverete viti ovunque: nel fissaggio dei telai delle finestre, dei braccetti, negli armadietti, negli oblò etc.
Un set base di cacciaviti di tutti i tipi (croce a a taglio, meglio se snodabili) e dimensioni è dunque un acquisto obbligato per poter effettuare da soli piccole riparazioni che, in alcuni casi, possono salvarci da situazioni davvero antipatiche. Pensate a dover sostituire il braccetto di una finestra (come spiegato nel precedente articolo, i braccetti sono particolarmente propensi a rompersi o a presentare malfunzionamenti...per questo è sempre bene avere braccetti di riserva a bordo). Ovviamente non dimentichiamo anche un assortimento di viti di vario tipo e dimensioni.

Nella mia cassetta attrezzi troviamo poi un set di chiavi inglesi (piatte a tubo), utili in moltissime circostanze (anche nel comparto motore: pensiamo a dover sostituire una batteria, ad esempio). Anche in questo caso consiglio di munirsi di un set completo, che comprenda tutte le principali misure di chiavi inglesi.
E' bene inoltre procurarsi anche un set di chiavi a brugola.

Le pinze non sono da trascurare. Anche in questo è consigliabile procurarsene almeno due-tre tipi differenti, più o meno lunghe e sottili a seconda della problematica da affrontare.

Nella cassetta non devono  poi assolutamente mancare colle, sigillanti a nastri adesivi.
Una pistola per silicone, con cartuccia annessa (controlliamo che il silicone non sia secco), è indispensabile per sigillare tubi, fessurazioni, perdite nelle giunture, effettuare riparazioni d'emergenza...
Un tubetto di SuperAttack e una confezione di mastice sono egualmente raccomandati per effettuare riparazioni veloci e incollaggi d'urgenza.
Il nastro adesivo dovrebbe invece essere resistente e impermeabile. Anche in questo caso, meglio procurarsi divere tipologie: nastro normale (da elettricista), nastro biadesivo, nastro ultraresistente.

Nella cassetta tengo sempre del fil di ferro: può rivelarsi molto più utile di quanto si pensi, ad esempio per la pulizia della cappa del frigo trivalente (avvolgendo uno straccio intorno al fil di ferro stesso).

Non dimentichiamo poi quanto già indicato nel precedente articolo: una confezione di fusibili di vario amperaggio, lampadine di ricambio, braccetti di riserva.

Un piccolo martello (se possibile, di gomma), benché il suo utilizzo si riveli piuttosto raro, non dovrebbe mancare.

Inoltre porto sempre con me una piccolo livello da muratore (lungo pochi centimetri). Non lo tengo nella cassetta attrezzi, bensì nel cruscotto, sempre a portata di mano. E' molto utile per poter controllare il livellamento del camper quando si è in procinto di sostare.

Chiudiamo con forbici, taglierino e seghetto.
Se proprio vogliamo essere pignoli, possiamo anche procurarci della fascette stringitubo e fascette da elettricista.

E' chiaro che l'elenco di attrezzi e accessori con cui arricchiare la nostra cassetta attrezzzi potrebbe continuare, ma penso un camperista, specie se alle prime armi, possa fermarsi qui. L'esperienza, e il nostro camper, ci insegnaranno, man mano, cos'altro procurarci.




5 commenti:

Mic P ha detto...

Gentile Riccardo
complimenti per il blog
Sono fulltimers da più di 6 mesi
ho perso tutto in incendio
ed unica soluzione ho trovato una coppia che con una storia analoga alla mia vive in camper
fortunatamente nuovissimo e pluriaccessoriato
trattasi di wingamm con garage
vovelo segnalarti che è possibilissimo lavare i panni in camper ed ad un costo abbordabile
lavatrice KG3,5 109 euro consumo 180 Watt mente per asciugare ho evirato uno stendi da casa e lo ho appeso sopra il box doccia e con l'ausilio di un termovent da auto /camion abbiamo una stupenda asciugatrice doppia funzione ci riscalda il bagno e ovviamente asciuga i panni
purtroppo io sono solo un ospite pagante del camper ma è un ottimo modo per ammortizzare le spese
Livio e Vania hanno perso casa e gli è rimasto solo questo bellissimo camper (intestato a terzi quindi non sequestrabile) noi siamo un tipico esempio di come si possa vivere in 4 a volte 6 in camper
premetto che godo di camera separata ed abbiamo sostituito tenda con efficace porta a soffietto e aggiunto dei pannelli per eliminare zona guida e su relativa parete un bel tv 32 pollici
aggiunto forno di quelli sfornatutto
ho regalato loro un nuovissimo impianto costituito da due pannelli fotovoltaici da 100 watt e relativo regolatore e due batterie da 120 Ampere
ovviamente l'impianto è stato installato da me medesimo
purtroppo nessuno di noi ha un lavoro ma è scaturita un'idea al sottoscritto cioè abbiamo creato
una sorta di servizio globale ed ora sto illuminando ed elettrificando ogni camper che mi capita a tiro
nessun problema per ricaricare quando piove o addirittura di notte basta andare al centro commerciale parcheggiare sotto ad un bel lampione e con due tre ore si è tranquilli
Livio con le nostre pigioni 80 al mese ci paga gasolio et simili
io vivo di impianti e manutenzioni in genere Vania fa baby sitter a domicilio
Tati fa interprete Russo Ita
non viviamo in area attrezzata ma siamo un gruppo di 5/6 camper e una decina di auto ogni notte troviamo spazi consoni ed al mattino ci separiamo
ciao Ric e continua cosi ed alla prossima vi do due dritte per lavarcice low cost senza energia

Ricky C. ha detto...

Ciao ragazzi, grazie per questo succulento commento! Quindi il vostro gruppo di 5-6 camper è composto da tutte persone che vivono in camper?

Mic P ha detto...

Si buona serata a tutti voi
in un primo momento vivevamo in campo nomadi per ovviare a problemi economici delle aree di sosta a pagamento poi ci siamo resi conto che non siamo dei barboni o almeno non abbiamo scelto noi di vivere come tali ma la vita ci ha messo a dura prova io con l'incendio Livio e Vania si sono trovati senza casa causa mutuo ed attività chiusa per mancanza di clienti
Tati classica ragazza Russa piena di speranze ma abbandonata dal suo ex al suo destino fortunatamente è cittadina Italiana Roby e Carla ci fanno visita quando non sanno dove dormire ed il nostro garage a bordo diventa un ottimo box per il loro Labrador
tra noi ci sono purtroppo intere famiglie che vivono in camper e sempre purtroppo non per idealismo o svago ma per necessità
abbiamo deciso di crearci un nostro gruppo e differenziarci dai soliti nullafacenti ubriaconi et simili
in campo nomadi esistono molte tipologie di persone e situazioni
e visto che noi non abbiamo problemi con la fedina penale ci siamo staccati
la cosa triste sono le persone che vivono in auto
ora sto raccogliendo consensi per affittare un deposito dove mettono i rotoballon del fieno
almeno in caso di neve sostiamo tutti al coperto e pannellando tre lati anche le auto prendono meno freddo ed è scattata tra noi una sorta di solidarietà notturna e per ora tutti dormono in un vero letto
unico problema del nostro camper abbiamo due letti matrimoniali
Livio e Vania usano il basculante
io uso il matri in coda e vinto imbarazzo iniziale per via di Tati una splendida 38 enne io ne ho 46
Ric non solo è possibile vivere in camper noi il nuovo anno intendiamo sposarci
il nostro giocare essere imbarazzati ci ha uniti più che mai
per l'acqua non abbiamo problemi io ero un manutentore e ogni prob tecnico tento di risolverlo pompa ad immersione e generatore di Giuseppe il contadino che ci affitterà il deposito
siamo in periferia di Bologna
e proprio ieri abbiamo deciso di far censire tutti noi dalla polizia locale per evitare rogne con persone poco raccomandabili ci siamo riuniti tutti presso il Ducati store per varii motivi di sicurezza non possiamo permetterci di venir sfrattati dal nostro campo
ed è per questo che il deposito verrà chiuso sui tre lati occhio non vede cuore non duole
noi abbiamo un camper da 60 mila euro e poco ci frega se ci mandano via ma chi vive in auto
ogni notte deve combattere contro il freddo e a volte contro le forze dell'ordine
Per i reflui non abbiam problema scarichiamo in un pozzonero ex stivaggio letame maiali
ciao ti terrò aggiornato spero di fare qualcosa di buono per me stesso e questa gente e suggerisco gruppi max 25 30 persone per motivi di ordine pubblico
vigono poche e semplici regole chi si ubriaca lo fa all'interno del proprio mezzo chi non partecipa al bene collettivo dopo tre richiami viene allontanato chi viene sorpreso controlegge denunciato immediatamente
non siamo fanatici moralisti chi vuole agire fuori dagli schemi lo fa lontano da noi basta che rientri sano e pulito
non vogliamo dare immagine di persone sporche ed immorali

Mic P ha detto...

PS se ritieni opportuno sposta i miei commenti in sezione adeguata
ora vorrei contribuire con la lavatrice eco
materiale occorrente
due bidoncini a bocca larga molto utili per acua di scorta in estate
varii metri di corda elastica
appendere il bidoncino al soffitto con indumenti e detersivo chiuderlo ancorarlo al pavimento
ed in occasione di un nostro spostamento ecco la lavatrice in funzione
secondo bidoncino per il relativo risciaquo
strizzare energicamente come faceva nonna
due fili volanti un paio di birrette un mazzo di carte o un bel film
oppure una sana sco....ata riscaldamento acceso
un buon profumo ravviverà lambiente ed il giusto tasso di umidità dovuto a mutande e regisseni
ciao Ric
la mente non ha confi se non quelli creati dalla mente stessa

Andrea ha detto...

Respect ! :)

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...